Spoleto Card: i 6 musei della città di Spoleto ad un prezzo agevolato!

Una piccola città piena d'arte e storia: scopri come visitare Spoleto e i suoi musei ad un prezzo agevolato!

Data:
1 Settembre 2022

Spoleto Card: i 6 musei della città di Spoleto ad un prezzo agevolato!

I musei di Spoleto

La piccola città di Spoleto racchiude un patrimonio artistico conservato nelle prestigiose sedi museali cittadine. Le collezioni conservate nei musei della città permettono di ripercorrere le tappe che, dalle antiche origini ad oggi, hanno fatto la storia culturale della città.

Quali sono i musei di Spoleto?

La città di Spoleto comprende 6 musei bellissimi.

Rocca Albornoz e Museo Nazionale del Ducato

rocca-albornoz

La Rocca Albornoz è un’imponente fortezza che sorge sul Colle Sant’Elia, il punto più alto della città di Spoleto. Edificata a partire dal 1359, fa parte di una serie di rocche volute da Papa Innocenzo VI per ristabilire l’autorità del Pontefice, residente allora ad Avignone.

Il recente restauro consente oggi di visitare il castello, di forma rettangolare e difeso da sei imponenti torri, che consta all’interno di due cortili, uno originariamente sede della milizia armata (Cortile delle Armi), l’altro riservato agli amministratori e ai governatori (Cortile d’Onore).

Tempietto sul Clitunno

tempietto

Situato a circa 15 km da Spoleto, Il Tempietto sul Clitunno è uno dei sette monumenti inseriti nel sito seriale “Longobardi in Italia: i luoghi del potere”, inscritto alla Lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO nel giugno 2011.

È un piccolo sacello in forma di tempio corinzio realizzato presumibilmente nel VII secolo in parte con materiale di reimpiego, caratteristica che, insieme alle pregevoli decorazioni scultoree, lo accomuna alla basilica di San Salvatore.

Museo Archeologico Nazionale

museo-arc

Il museo ha sede negli ambienti dell’ex monastero di Sant’Agata, edificato alla fine del XIV secolo nell’area del teatro romano di Spoleto.

La ricca collezione comprende reperti risalenti dall’Età del Bronzo Finale a tutta l’epoca romana. Il percorso di visita è stato recentemente arricchito grazie all’esposizione di straordinari corredi funebri Umbri risalenti al VII secolo a.C.. provenienti da una vasta necropoli scavata alle porte della città.

L’itinerario museale termina con la visita al Teatro romano, riportato alla luce in seguito a scavi condotti tra XIX e XX secolo. Edificato nel I secolo a.C, esso sorge su una vasta piattaforma artificiale delimitata da un ambulacro semicircolare dal quale si accede alla cavea, gradinata dove prendevano posto gli spettatori.

Palazzo Collicola

Palazzo Collicola è oggi sede di una prestigiosa raccolta d’arte articolata su due piani espositivi.

L’Appartamento Nobile, situato al primo piano, è un mirabile esempio di residenza gentilizia settecentesca che conserva buona parte dello splendore originario.

Al secondo piano è ospitata La Galleria d’Arte Moderna Giovanni Carandente, che raccoglie dipinti e sculture dei più importanti artisti italiani ed internazionali del XX secolo.

Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo

La piccola chiesa sorge nell’area dell’antica Vaita Filittèria, il quartiere bizantino della Spoleto medievale. Fu consacrata nel 1174 e divenne una delle chiese parrocchiali della città; per la sua costruzione furono utilizzate pietre conce e materiale di spoglio di epoca romana.

Casa Romana

La domus è stata datata al I secolo d.C. e i suoi ambienti conservano ancora i bellissimi mosaici pavimentali quasi intatti. Dopo un breve corridoio si accede all’atrium, con al centro l’impluvium, sotto il quale è una cisterna, ed il compluvium, che si apre nel soffitto.

 

Come visitare i musei ad un prezzo agevolato?

Acquistando la Spoleto Card puoi partecipare a dei tour organizzati e visitare i musei ad un prezzo agevolato. L’abbonamento comprende:

  • biglietto integrato per visitare i 6 musei della città di Spoleto
  • valida 7 giorni
  • acquistabile presso tutti i musei della rete, nel punto vendita di Piazza della Libertà, online e nelle strutture convenzionate

vantaggi

  • risparmio fino a 20,00 euro
  • tour tematici gratuiti o a prezzi agevolati
  • Benefit presso altri musei

tariffe

  • red card € 9.50 da 26 a 64 anni
  • green card € 8.00 da 18 a 25 anni/ over 65/ gruppi +15 persone

 

Visite guidate tematiche settimanali

Dall’alto delle torri

“Camera pinta e percorsi difensivi della Rocca Albornoz”

Giovedì e venerdì 11:00 | 12:00
Sabato e domenica 11:00| 12:00 | 16:00 | 17:00

Capolavori da museo

“Una nobile passeggiata”
Palazzo Collicola: sabato ore 16:00

“Uno scrigno di antiche pitture”
Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo: sabato ore 17:00

“Un monumento che affascina da secoli”
Tempietto sul Clitunno: sabato ore 19:00

“Una domus da sogno”
Casa Romana: domenica ore 15:00

 

Programma settembre 2022

“Un monumento che affascina da secoli”: visita guidata tematica al Tempietto sul Clitunno
domenica 4 settembre, ore 15:00

“Passeggiata nella storia”: trekking guidato in città e alla Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo
domenica 11 settembre, ore 11:00

“Storie d’amore e di armi”: visita guidata tematica al ciclo pittorico della Camera Pinta
domenica 18 settembre, ore 11:00

“Viaggio nella Spoleto Romana”: trekking guidato dalla Casa Romana alla scoperta dell’antica Spoletium
domenica 25 settembre, ore 11:00

 

Scarica le locandine in allegato e scopri tutti i dettagli!

 

Fonte articolo e maggiori informazioni: Spoleto Card

 

*La carta è personale e non cedibile

**La Spoleto Card non è rimborsabile
***Gli orari e i giorni di apertura dei musei sono suscettibili di variazioni si raccomanda sempre di verificare
****Ogni prima domenica del mese ingresso gratuito nei luoghi della cultura del MiC: Museo archeologico nazionale e Teatro romano | Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto | Tempietto sul Clitunno

Ultimo aggiornamento

5 Settembre 2022, 10:22